IN CASO DI CONTROLLO

PRO MEMORIA

Le associazioni che applicano il regime della Legge 398/91 sono soggetto ai potenziali controlli di:

• GUARDIA di FINANZA
• AGENZIA delle ENTRATE
• S.I.A.E.

Le PRO LOCO, quasi nella loro totalità sono in regime 398/91
a parole gli obblighi fiscali sono pochi.
Salvo poi, quando arrivano per controllare, scoprire che bisognava fare o tenere tantissimi documenti:
DOCUMENTI RICHIESTI DA CHI VIENE A CONTROLLARE per ogni anno ( POSSONO CONTROLLARE GLI ULTIMI 5 ANNI )

1. ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE,
2. REGISTRO delle fatture e dei corrispettivi previsto per la liquidazione
trimestrale dell’IVA,
3. FATTURE FATTE ai Clienti,
4. FATTURE RICEVUTE dai fornitori,
5. ESTRATTO CONTO dei movimenti bancari , ( con le pezze giustificative)
6. REGISTRO di Cassa,
7. LIBRO DEI SOCI,
8. LIBRO DEI VERBALI DELLE ASSEMBLEE ANNUALI,
9. LIBRO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO, con i programmi per le
manifestazioni,
10. COPIA DEL BILANCIO CONSUNTIVO, approvato,
11. COPIA DEI CONTRATTI fatti nell’anno,
12. RENDICONTAZIONE delle singole manifestazioni,
13. DOCUMENTI per i rapporti con la SIAE,
14. Vi chiederanno anche il modello EAS ( questo non è obbligatorio per le
pro loco in regime 398/91)
15. COPIA DELLA DICHIARAZIONI UNICO enti non commerciali,
16. COPIA DELLA DICHIARAZIONE IRAP
17. Ricevuta dell’invio mod. Polivalente ( Elenco Clienti e Fornitori )
18. Ricevuta dell’invio dei certificati C.U. ( certificato Unico per i redditi ,
nel caso abbiate pagato dei professionisti o per proventi occasionali )
19. Ricevuta del Mod. 770/S ( Modello collegato ai Mod. C.U. )
20. Copia dei versamenti fatti con il Mod. F 24 ( collegato con il registro
indicato al n. 2 )

NON MI SEMBRANO POCHI !!!

SE NON LI ABBIAMO O NON SIAMO IN GRADO DI PRODURLI, QUALI POSSONO ESSERE LE CONSEGUENZE ????

A) Non siamo più considerati meritevoli di utilizzare le agevolazioni della
398/91 e i controlli vengono fatti a modo loro, con il sistema ordinario
B) Le sanzioni sono garantite !!!!

FORSE NON SAREMO MAI CONTROLLATI,
MA PREVENIRE E MEGLIO CHE REPRIMERE !
FIN CHE C’E’ TEMPO, CON CALMA PREPARIAMOLI,

NB: I PEZZI DI CARTA CHE NON SERVONO

Print Friendly