Home

In primo piano

ABC DEL DIRIGENTE PRO LOCO 

PrintL’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI) con circa 6.000 Pro Loco iscritte costituisce l’unico punto di riferimento a livello nazionale di queste associazioni (la prima è nata nel 1881) che vantano un totale di circa 600.000 soci.L’UNPLI, presente sull’intero territorio nazionale con le sue strutture regionali e provinciali, ha ormai raggiunto una consolidata maturità ed è impegnata nella realizzazione di progetti in ambito culturale, sociale, ambientale e nella costruzione di una rete di relazioni con tutti i principali interlocutori di tipo istituzionale, imprenditoriale e con le più rilevanti realtà dell’associazionismo e del volontariato.

stacco

 

Print Friendly

Veneto Spettacoli di Mistero 2017 – evento provinciale

OGGETTO: Veneto Spettacoli di Mistero 2017, evento provinciale

 

 

 

Gentile Presidente,

è in fase di definizione il calendario di programmazione di Veneto Spettacoli di Mistero 2017. L’inizio è previsto per il 28 ottobre e la conclusione per il 3 dicembre, salvo eventuali prologhi o rinvii.

Si propone, come per il 2016, di creare un momento iniziale di rilievo, di scoperta culturale, di aggregazione e coinvolgimento tale da catalizzare l’interesse dei media e di conseguenza dare maggiore spinta promozionale al Festival, attraverso un evento organizzato e coordinato dal ogni Comitato Provinciale Unpli, rigorosamente nella città capoluogo.

A discrezione di ogni Comitato Provinciale la scelta dell’evento, che potrebbe essere una visita guidata all’interno, o nell’ambito, di un sito di interesse, uno spettacolo musicale o teatrale oppure un’altra iniziativa che comunque sia attinente al tema del mistero.

La data per questo evento congiunto tra tutte le province è fissata per sabato 28 ottobre 2017.

Vi chiediamo quindi di comunicare alla sede regionale entro il 15 giugno la disponibilità ad organizzare l’evento, accompagnata da una breve proposta organizzativa (si allega alla presente scheda inviata alla Pro Loco).

Questa giornata sarà parte integrante del programma del Festival ed avrà particolare risalto in  tutta la comunicazione (sito, fb, ufficio stampa) e nel corso della conferenza stampa.

Quale indicazione sull’entità di massima a sostegno economico dei costi per l’organizzazione dell’evento, lo stesso sarà oggetto all’ordine del giorno della prossima Giunta Regionale.

 

modulo-candidatura_sdm2017

Print Friendly

INFORMAZIONI UTILI SULLA CONVENZIONE UNPLI – SIAE

SIAE – UNPLI: Polizza Fideiussoria 26/05/2017 – 26/05/2018

 

 

In questi giorni da parte dell’UNPLI è stata rinnovata la “Convenzione Garanzia Collettiva” stipulata in data 26 maggio 2005 che elimina di fatto il pagamento del “Deposito Cauzionale SIAE” a tutte le Pro Loco associate UNPLI.

 

Pertanto, quando le nostre Pro Loco associate si recano dai Mandatari SIAE per la formalizzazione di un “Permesso SIAE” per l’effettuazione di un evento musicale, non devono versare nessun deposito/acconto.

 

Purtroppo, molti sono ancora i pagamenti di detto “Deposito Cauzionale SIAE” che vengono riscontrati nelle numerose fatture inviate per l’analisi.

 

Cogliamo inoltre l’opportunità per sensibilizzare tutti indistintamente a verificare che le fatture SIAE emesse dai Mandatari rechino chiaramente il Cod. 3891 - “Quota UNPLI”.

 

Nel caso vengano trovate queste anomalie, in accordo con i Direttori della Direzione Generale della SIAE, le Pro Loco devono segnalarle al responsabile UNPLI Mario Barone, membro della Commissione Paritetica SIAE – UNPLI.

 

Si richiede ancora a tutti i Comitati Regionali che non hanno ancora provveduto all’invio di “Fatture SIAE” di eventi effettuati, di farlo per dare la possibilità all’UNPLI di recuperare le “Quote” pagate dalle Pro Loco e non versate da parte di SIAE per un problema presente nel sistema.

 

Per ulteriori informazioni o delucidazioni potete scrivere a questo indirizzo:

mariobaroneunpli@alice.it oppure siae@unpli.info

 

 SIAE – UNPLI: Proiezione Champions League 2017

 

Sono state stabilite le tariffe richieste per la finale di Champions League 2017 che si svolgerà sabato 3 giugno. Di seguito riportiamo testualmente i criteri che saranno adottati dagli Uffici SIAE territoriali per l’utilizzo di apparecchi TV installati in sale cinematografiche, teatri e pubbliche piazze (o aree all’aperto).

Sale Cinematografiche e Teatri (TV o Proiezioni su grande schermo)

·         Sale cinematografiche e teatri fino a 1.000 posti € 51,14

·         Sale cinematografiche e teatri oltre i 1.000 posti € 85,23

Pubbliche Piazze o Aree all’aperto

Installazione di TV con maxischermo, limitati al periodo coincidente con lo svolgimento dei Campionati Europei saranno applicati compensi forfetari fissi:

·         € 155,40 fino a 2.000 capienza/presenze

·         € 231,30 da 2.001 a 10.000 capienza/presenze

·         € 308,80 oltre 10.000 capienza/presenze

riferiti all’intero periodo della manifestazione, definiti sulla base dei parametri di capienza/presenze.

Gli importi sopra determinati potranno essere ridotti fino al 50% ove si tratti di un numero di eventi limitato (max 2).

Nessun compenso è dovuto per diritto d’autore nel caso in cui le videoproiezioni siano limitate ai soli incontri di calcio e non comportino, quindi, l’utilizzo di repertorio sociale amministrato dalla SIAE.

 

Mario Barone, responsabile della SIAE per l’UNPLI, è a disposizione delle Pro Loco per eventuali chiarimenti, suggerimenti e approfondimenti a questo indirizzo: mariobaroneunpli@alice.it oppure siae@unpli.info

leggi l’articolo

 

Print Friendly

SIAE – Comunicazione variazione circoscrizione

Con decorrenza 09/06/2017, per esigenze organizzative, le attività di sportello delle attività della SIAE con competenza sui comuni di :

1. Ceregnano

2. Crespino

3. Gavello

4. San Martino di Venezze

5. Villadose

6. Villanova Marchesana

saranno assegnate all’ufficio di Adria, Corso Vittorio Emanuele II,120 (tel. e fax 0426 23163) con orario di apertura : martedì dalle ore 15:30 alle ore 18:30, mercoledì dalle ore 15:30 alle ore 18:30, giovedì dalle ore 9:30 alle ore 12:30, venerdì dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

scarica il pdf della comunicazione ->  doc07278420170517105716_009

 

Print Friendly

PROMEMORIA – ATTENZIONE

FINO   ALL’ANNO  SCORSO  L’ELENCO  DELLE  FATTURE  EMESSE DOVEVA  ESSERE INVIATO  ENTRO  IL 20 APRILE  DELL’ANNO  SUCCESSIVO.

IL 2O  APRILE  2017   è STATO  L’ ULTIMO  ED  ERA  RIFERITO  AL 2016

PER L’ANNO 2017  GLI  OBBLIGHI  FISCALI  SONO  CAMBIATI

L’ART 1, COMMA 3, DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 5  AGOSTO 2015  N. 127 E ARTICOLO 21  DEL  DECRETO LEGGE 31 MAGGIO, N. 78

NELLA  VERSIONE  AGGIONATA ED ATTUALMENTTE   IN VIGORE  ( COME  SOSTITUITO DALL’ART 4 DEL DECRETO LEGGE 22 OTTOBRE 2016 N. 193;  CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA LEGGE  1 DICEMBRE 2016, N. 225 )

L’ARTICOLO   CHE   DISCIPLINA   IL  COSIDETTO  “ SPESOMETRO “  ( ART 21 DEL DECRETO LEGGE 31 MAGGIO 2010 N. 78

DISPONE  L’OBBLIGO DELLA  COMUNICAZIONE  ENTRO L’ULTIMO GIORNO  DEL SECONDO MESE SUCCESSIVO AD  OGNI TRIMESTRE – DI DATI   DELLE  FATTURE   EMESSE E RICEVUTE, QUESTE ULTIME  SE REGISTRATE “

LE  PRO LOCO  CHE  OPERANO   NEL  REGIME FORFETTARIO EX  LEGGE 398/91 (quasi  tutte )

HANNO  L’OBBLIGO  DI  TRASMETTERE  LE SOLE  FATTURE   EMESSE  NEL TRIMESTRE  DI RIFERIMENTO  (  LE FATTURE DI  ACQUISTO  NON DEVONO  ESSERE  TRASMESSE )

RIASSUMENDO

 ENTRO  IL 31  MAGGIO  2017  VANNO  TRASMESSE  LE FATTURE  EMESSE NEL 1° TRIMESTRE 2017

 ENTRO IL  31 AGOSTO 2017 VANNO TRASMESSE  LE FATTURE  EMESSE NEL 2 TRIMESTRE 2017

 ENTRO  IL 30 NOVEMBRE  2017 VANNO  TRASMESSE LE FATTURE EMESSE   NEL 3 TRIMESTRE 2017

 ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2018  VANNO  TRASMESSE LE FATTURE EMESSE  NEL 4 TRIMESTRE 2017

 

Naturalmente  se   nel  frattempo   non interverranno   altre  modifiche

La  liquidazione   dell’ IVA  RIMANE  QUELLA  DI  SEMPRE

Print Friendly